La sicurezza prima di tutto: Idrotermica e l’ISO 45001
Certificati ISO 45001, altro passo in avanti per IDROTERMICACOOP

sicurezza prima di tutto iso 45001

Quanto è importante la sicurezza perché un’azienda sia sana e forte? Oggi, più che in passato, è una caratteristica fondamentale e noi di Idrotermica ne siamo perfettamente consapevoli.

Per proteggere i dipendenti da infortuni, incidenti e malattie legate al lavoro, l’International Organization for Standardization (ISO) ha introdotto dal 12 marzo 2018 lo Standard ISO 45001, che rappresenta la prima certificazione internazionale per la salute e la sicurezza sul lavoro.
Secondo l’ISO e l’International Labour Organization ogni giorno nel mondo a causa di condizioni di lavoro non sicure muoiono più di 7.600 persone, ovvero oltre a 2,7 milioni di decessi correlati ad ambienti e pratiche lavorative improprie ogni anno in tutto il mondo.

Potrebbe interessarti anche:
Certificazione ISO 50001, etica sviluppo e competitività

La certificazione ISO 45001 è stata pensata e creata proprio per tenere conto di tutti i fattori che possono causare danni fisici ai dipendenti di un’azienda: la progettazione di questo standard è stata studiata da esperti di gestione della salute e della sicurezza che si sono basati su altri standard esistenti e ne hanno fatto un unicum decisamente affidabile e ben strutturato, capace di tenere in considerazione moltissime varianti nel calcolo del rischio lavorativo. In particolare è stato adottato il testo della struttura ad alto livello (High-Level Structure – HLS), comune ad altre norme ISO sui sistemi di gestione, come la UNI ISO 9001:2015 e la UNI ISO 14001:2015, per favorire una perfetta integrazione tra di esse.

Ottenere la UNI ISO 45001 per Idrotermica Coop non è solo una necessità, ma anche un dovere morale importante nei confronti dei propri dipendenti; non ci sono scuse per non certificarsi, perché la norma è applicabile a qualsiasi entità aziendale, indipendentemente dalle dimensioni e dalla tipologia.

I passi avanti verso la sicurezza sul lavoro della ISO 45001

Il nuovo standard ISO 45001 si basa moltissimo sull’analisi del rischio specifico e del contesto. Rispetto allo standard OHSAS 18001, questa norma ISO si concentra di più sul ruolo dei diversi soggetti presenti all’interno del sistema aziendale, sul ruolo di gestione dell’Alta Direzione e su tutte quelle figure che possono esercitare un’influenza su decisioni o attività che possono essere potenziali fonti di rischio.

I lavoratori sono messi in primo piano quando si tratta di stilare processi decisionali riguardanti le pratiche sicure o non sicure e lo stesso avviene in quelli di valutazione del rischio ambientale. Questo viene garantito da un’attenta raccolta di opinioni, punti di vista e istanze e poi accertato da un coinvolgimento diretto dei lavoratori in questione e dei loro rappresentanti nel processi decisionali.
Tra le parti esterne vengono considerati anche i rischi che possono correre clienti, fornitori e altri visitatori: nulla viene lasciato al caso perché il più grosso rischio è proprio la mancanza di previsione di un evento nefasto che invece poteva essere individuato.

Rischio di sistema e rischio per la salute e la sicurezza.

La norma ISO 45001 ha un altro caposaldo: la doppia accezione del rischio sul lavoro. Essa comprende infatti oltre ai rischi per la salute del lavoratore anche quelli relativi al sistema di gestione del rischio. Per eliminare questo secondo tipo di problematica la 45001 spinge l’azienda verso un miglioramento continuo delle proprie prestazioni in materia di salute e sicurezza in modo da garantire anche per il futuro un sistema senza pecche. La perenne e infinita tendenza all’ottimizzazione dei processi, promossa dalla certificazione, punta non tanto a gestire le situazioni di pericolo quanto a evitare che esse si generino.  Si limita così non solo il rischio di azioni pericolose in modo diretto per la salute del lavoratore, ma anche tutte quelle pratiche che potrebbero nel tempo intaccare il sistema di controllo del rischio lavorativo.

Idrotermicacoop non ha perso tempo e ha deciso di tutelare al meglio tutti i lavoratori. Perché tergiversare davanti a uno strumento innovativo ed efficace che ci fa sentire sicuri della nostra salute e della nostra produttività? La norma ISO 45001 come lavoratori ci fa davvero sentire sicuri e tutelati, ora tutto quello al quale dobbiamo pensare è continuare a fare al meglio il nostro lavoro.

CHI SIAMO

Idrotermica Coop è un'azienda leader nel settore dell'impiantistica meccanica, con più di quarant'anni di esperienza all’attivo. Continuità, affidabilità, costante ricerca delle soluzioni tecnologiche più avanzate hanno da sempre guidato le attività dell’ azienda nei diversi ambiti di lavoro: dall’ospedaliero all’industriale, dal commerciale all’alberghiero, scolastico e sportivo e ovviamente alle energie rinnovabili. Il servizio offerto è completo e personalizzato, dalla progettazione all’installazione.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

CATEGORIE

















2019-07-19T07:23:38+00:00 luglio 10th, 2019|Il settore|