Cos’è la certificazione Leed
Vantaggi, costi e modalità per ottenerla in tutta sicurezza

Quando si parla di bioedilizia si parla di Leed, la più autorevole ed utilizzata delle certificazioni in grado di definire lo standard di sostenibilità di un edificio. Il Leadership in Energy and Environmental Design nasce in America grazie a U.S.Green Building Council (USGBC), associazione no profit impegnata dal 1993 nella promozione e nello sviluppo della sostenibilità a livello globale. Ad oggi è un processo totalmente volontario e può essere applicato a qualsiasi tipo di edificio, dalla fase di progettazione, alla costruzione o ad un’eventuale ristrutturazione. Ma andiamo con ordine e proviamo essere più specifici e spiegare chiaramente cos’è questa certificazione e come è possibile ottenerla.

Cos’è la certificazione Leed

Leed è un standard di certificazione energetica e di sostenibilità: consente di stabilire le prestazioni degli edifici in settori quali il risparmio energetico ed idrico, le emissioni di CO2, i materiali, la qualità ecologica degli interni, il luogo di costruzione. Il sistema si basa sull’attribuzione di un certo numero di crediti in base al raggiungimento di diversi requisiti, il totale dei crediti sarà il riferimento per stabilire il livello raggiunto di certificazione.

I punti cardine della valutazione comprendono diversi ambiti: quello ambientale, sociale, economico e relativo alla salute.

Gli standard Leed sono stati rielaborati per il territorio italiano da GBC Italia in modo da ottenere una base di valutazione coerente e pratica per gli edifici. In base ad un’attenta analisi dei vari punti chiave l’edificio otterrà, in ordine decrescente, una tra queste certificazioni:

  • certificazione Leed Platinum (punteggio da 80 a 110)
  • certificazione Leed Gold (punteggio da 60 a 79)
  • certificazione Leed Silver (punteggio da 50 a 59)
  • certificazione Leed (certificazione base, punteggio da 40 a 49 crediti)

Perché richiedere la certificazione Leed

Oltre alla volontà di voler accertare emissioni potenzialmente nocive ed i consumi che derivano dal nostro vivere quotidiano, pensando dunque a benessere e risparmio, c’è un’altra motivazione pratica per valutare la sostenibilità e i consumi della nostra abitazione. Ad oggi sottolineare e certificare le caratteristiche “green” di un edificio conferisce in prospettiva di rivalutazione economica un valore aggiunto, garantendo una modalità comparativa facile e significativa nel mercato immobiliare. In questo modo se l’immobile raggiunge un ottimo punteggio risulterà più appetibile agli occhi di un futuro compratore.

Come richiedere la certificazione Leed on line 

Come già specificato la valutazione Leed è del tutto volontaria e nessun obbligo di legge la include tra le certificazioni necessarie, per richiedere la mappatura Leed è necessario semplicemente attenersi alle istruzioni previste dal Green Building Council.

1 – Registrazione Online presso GBCItalia.org

Il primo passo sarà quello di registrare online l’edificio nell’apposita pagina dove l’utente potrà inserire il nome del progetto, la location, le tempistiche di lavoro e la superficie occupata, inserendo anche il livello atteso di certificazione.

2 – Fornire la documentazione

Una volta raccolta la necessaria documentazione, che consentirà di esaminare tutti i punti cardine sopracitati per la valutazione, deve essere inoltrata una richiesta formale sul sito del Green Building Italia online (http://www.gbcitalia.org/page/show/leed-online?locale=it) e, in seguito alla fornitura dei dati necessari, inizierà il processo di processo di valutazione.

A questo punto verranno esaminate le caratteristiche dell’edificio ed in base alla documentazione verrà fornita una prima certificazione che in seguito ad un riesame diventerà definitiva.

È possibile rivolgersi a specialisti esperti in questa certificazione, sempre sul sito del Green Building Italia potrete trovare un elenco aggiornato di professionisti esperti nella valutazione dei progetti.

Le spese per la certificazione Leed

Il costo della Certificazione verrà calcolato sulla base della superficie dell’immobile, esiste uno specifico tariffario per la valutazione dei costi, ed è consultabile sul sito GBCItalia.org alla pagina http://www.gbcitalia.org/risorse/226?locale=it

In base alla tipologia di edificio può essere necessario pagare una quota di iscrizione, inoltre per progetti che coinvolgono più immobili possono essere applicate condizioni favorevoli.

La valutazione delle strategie sostenibili da applicare al progetto edilizio dovrebbe essere inclusa nelle primissime fasi del progetto stesso e dovrebbe includere tutti i maggiori stakeholders coinvolti: dal proprietario, all’architetto e l’appaltatore, fino a tutto il personale impegnato nella progettazione integrata. Un approccio preventivamente orientato alla sostenibilità, allo sviluppo e alla manutenzione può creare sinergie e migliorare il rendimento globale dell’edificio. Per questo l’iniziale valutazione Leed dell’edificio può guidare il gruppo di progettazione verso scelte mirate ad ottenere un ottimo rendimento energetico, eliminando fonti di spreco e ottimizzando i consumi sin dall’inizio del progetto, per creare un edificio dal doppio valore: economico ed ecologico.

L’impatto ambientale della costruzione degli edifici è infatti enorme e costruire senza un occhio alla tutela degli ecosistemi può avere devastanti effetti ambientali. Un progetto realizzato con criteri di sostenibilità e seguendo l’ottica del Leed può minimizzare o eliminare del tutto questi risvolti negativi e contemporaneamente posizionarsi nella fascia più alta del mercato edilizio, ridurre i costi operativi e la produttività degli utenti finali che potranno godere a tempo indeterminato del benessere dato da un edificio “sano” a tutti gli effetti.

L’Ipercoop Formigine (Modena), di cui abbiamo realizzato gli impianti, è certificato Leed Gold.

CHI SIAMO

Idrotermica Coop è un'azienda leader nel settore dell'impiantistica meccanica, con più di quarant'anni di esperienza all’attivo. Continuità, affidabilità, costante ricerca delle soluzioni tecnologiche più avanzate hanno da sempre guidato le attività dell’ azienda nei diversi ambiti di lavoro: dall’ospedaliero all’industriale, dal commerciale all’alberghiero, scolastico e sportivo e ovviamente alle energie rinnovabili. Il servizio offerto è completo e personalizzato, dalla progettazione all’installazione.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

CATEGORIE

















2017-12-06T15:25:48+00:00 ottobre 5th, 2017|Il settore|